Il libro scelto da noi oggi è

“Il pinguino blu”
Petr Horáček
Gribaudo edizioni
💙
Dopo le letture ad alta voce in libreria come sempre faccio scegliere a mia figlia uno dei libri raccontati da acquistare. È sempre molto decisa nella sua scelta e di solito il suo preferito è anche il mio. Anche stavolta mi ha stupita ma non sorpresa, scegliendo questa dolcissima storia, che racchiude molti significati e insegnamenti profondi sui rapporti umani (in questo caso tra pinguini ma la morale non cambia).
Superconsigliatissimo sia per i testi che per le illustrazioni..

Pagina instagram #grandilibriperpiccolilettori

Casualmente prima dell ‘ incontro in libreria stavo proprio realizzando questo

Infine Emma ha voluto come sempre realizzare la sua versione della storia

Eccola:

Ha scelto la fine della storia quando pinguino blu diventa finalmente felice perché trova un amico e anche gli altri lo accettano per quello che è : un pinguino come loro!

Direi che abbiamo passato la giornata all ‘ insegna del pinguino, buon Penguin’s day a tutti! 😊

💙💙💙

Annunci

Noi amiamo le balene!

Il nostro libro preferito questa volta è

“La balena della tempesta”
Benji Davies
Giralangolo edizioni
💙🐳💙🐳💙🐳💙🐳
Se non si era ancora capito noi adoriamo le balene e anche le storie di amicizia. Questa in particolare parla di un ‘ amicizia unica, tra un bambino e un cucciolo di balena, che riuscirà a cambiare anche i rapporti tra padre e figlio.
Una toccante storia, impreziosita dalle immagini delicate di Davies.

Anche “ilafioreart handmade” ama questi “piccoli” e teneri cetacei eccoli nelle versioni ❤sonagli

❤bavette+portaciuccio

❤❤❤

In ricordo della nostra estate

Il ricordo più significativo dell ‘ estate? Così importante da essere riprodotto su tela?… l ‘ ORCA GONFIABILE! 😂😂😂 ed altri pesciolini…

I bambini sono straordinari!

Qualche tempo fa abbiamo trovato un piccolo verme verde nell’insalata. Lo abbiamo osservato per un po’ mentre divorava la sua insalata (impossibile ignorare la sua somiglianza con il protagonista di uno dei nostri libri preferiti “il piccolo bruco maisazio”) e poi lo abbiamo liberato in giardino. Emma era triste ma poi ha deciso di disegnarlo così da poterlo ricordare per sempre attraverso la sua immagine. Gli ha persino dato un nome UGO.. quei 10 minuti insieme ad Ugo l ‘ hanno resa felice ed hanno aggiunto un importante tassello al suo grande cuore, al suo immenso amore per tutte le creature viventi.. tale madre tale figlia… la adoro!❤

(Nel disegno ha voluto dare un ‘ amica al piccolo Ugo, Uga, e come si puo’ ben notare…divorano insieme una fogliolona d’insalata nella loro casetta!)

Un prezioso bottino

Come ogni anno il lavarone di fine settembre lascia dietro di sé un sacco di tesori utili ai nostri lavoretti nelle uggiose giornate invernali.

Oggi ci siamo incamminate verso il mare passando prima attraverso la nostra amata pineta, in compagnia del nostro cucciolo e di due care amiche, alla ricerca di tesori come noi.

Dalla pineta siamo sbucate sulla spiaggia della Lecciona dove abbiamo subito notato uno spettacolo di legnetti e conchiglie distesi sulla sabbia.

Le bimbe hanno costruito una capanna

Sotto lo sguardo vigile del piccolo Giotto

Un rifugio perfetto dove fare merenda e cucinare squisitezze al gusto di… sabbia 😊

E anche dove divertirci a fare foto buffe

Infine ce ne siamo andate cariche di ricordi. .. ed ecco parte del nostro prezioso bottino

Che splendida giornata, è uno dei periodi dell ‘ anno che amo di più.

Buona ricerca di tesori a tutti!

Ilaria, Emma, Ambra, Allegra , Giotto ❤

Taki e la principessa Oku

Un nostro  carissimo amico ci ha regalato questo splendido libro che merita una particolare attenzione

Emma adora la storia di Taki e della principessa Oku, basata sulla storia  giapponese originale Urashima Taro. Narra del viaggio di Taki sul dorso della Tartaruga Zattera del Tempo alla scoperta delle meraviglie dei fondali marini fino all ‘ arrivo  al castello di cristallo e all ‘ incontro con la principessa Oku.

Ed ecco ancora una volta i suoi capolavori  ispirati al libro… lo so vi annoio con i suoi disegni ma secondo me sono la miglior arte che io abbia mai visto realizzare  dal pensiero all ‘ ispirazione alla carta.

scelta della pagina giusta

❤❤❤
i personaggi disegnati con acquarelli delicati in stile giapponese

la principessa Oku

E dopo i mostri un po’ di dolcezza con i gufetti

Dopo essere state nel paese dei mostri selvaggici siamo ritrovate nel bosco a notte fonda  insime a Sara, Bruno e Tobia  🙂

Anche questo classico albo illustrato è  naturalmente ai primi posti nella nostra classifica dei libri preferiti

ed ecco Emma  ancora all ‘ opera

per creare il suo capolavoro ha usato delle piccole foglie, raccolte attorno alle mura di Lucca qualche tempo fa, per formare le ali dei gufi

❤❤❤