Elefanti innamorati

Il mio ultimo acquisto in libreria è stato questa dolcissima storia 

che mi ha fatto scoprire che  gli elefanti  non sono poi tanto diversi da noi quando si innamorano 😍:)

Il protagonista è  un tenerissimo e timidissimo pachiderma che fa di tutto per farsi notare dalla sua amata che ancora ignora la sua esistenza. 

 Fa cose spericolate,si lava,si veste elegante, si mette perfino a dieta 

Lascia dei fiori di nascosto davanti alla casa della sua amata e alla fine….lei si accorgerà  di lui.

Età di lettura dai 4 anni

Ecco la mia versione di stoffa 😍

Annunci

Non è  mai troppo presto per iniziare ad amare l ‘ arte…

…come ho detto poco tempo fa in un altro articolo. 

La mia piccolina ha già  una bella collezione di libri d ‘ arte nella sua biblioteca ,  ovviamente sono albi illustrati adatti alla sua età. 

Il nostro preferito tra questi al momento e Inseguendo Degas

dove la protagonista è  una delle ballerine dell ‘ Opera di Parigi che monsieur Degas sta ritraendo,  insieme  alle sue compagne, durante le lezioni di prova per lo spettacolo finale. 

Un giorno  avviene uno scambio  di borse tra la piccola ballerina e Degas. Nella corsa per le vie di Parigi, alla ricerca  del maestro per recuparare la borsa contentente il suo tutù  nuovo, la ragazzina incontra molti artisti  tra cui Monet, Caillebott e l ‘ americana Mary Casatt la preferita di Emma  la quale ha deciso di riprodurre proprio la pagina con l ‘ incontro tra la ballerina e la pittrice …

Eccola come sempre all ‘ opera

❤❤❤

Iole, la nostra amica balena

Oggi ho deciso di creare insieme alla mia piccola Emma  uno scenario marino tridimensionale ispirandoci ad uno dei nostri amati libri “Iole la balena mangia parole” edizioni Grimaudo.

Iole è  una balena molto speciale, si nutre  delle parole di un poeta, che  tutti i giorni passa con la sua barca sopra il profondo mare dove lei vive,recitando poesie . Iole raccoglie tutte le parole scartate dal poeta che arrivano  fino in fondo al mare ,  le basta aprire la bocca per farle diventare sue. Un giorno  l ‘ uomo smette di passare con la sua barca e Iole diventa molto triste ma i suoi amici pescioline le faranno una splendida sorpresa per rallegrarla.

Per il nostro fondale tridimensionale abbiamo usato:

  • Una scatola da scarpe vuota
  • Cartoncini colorati
  • Pennarelli
  • Acquarelli
  • Colla
  • Conchiglie e rametti racolti sulla spiaggia
  • Occhietti pazzerelli
  • Filo bianco

E un piccolo polpo  di stoffa fatto da me 🙂

      Ecco il risultato finale 🙂

      ❤❤❤