Non è  mai troppo presto per iniziare ad amare l ‘ arte…

…come ho detto poco tempo fa in un altro articolo. 

La mia piccolina ha già  una bella collezione di libri d ‘ arte nella sua biblioteca ,  ovviamente sono albi illustrati adatti alla sua età. 

Il nostro preferito tra questi al momento e Inseguendo Degas

dove la protagonista è  una delle ballerine dell ‘ Opera di Parigi che monsieur Degas sta ritraendo,  insieme  alle sue compagne, durante le lezioni di prova per lo spettacolo finale. 

Un giorno  avviene uno scambio  di borse tra la piccola ballerina e Degas. Nella corsa per le vie di Parigi, alla ricerca  del maestro per recuparare la borsa contentente il suo tutù  nuovo, la ragazzina incontra molti artisti  tra cui Monet, Caillebott e l ‘ americana Mary Casatt la preferita di Emma  la quale ha deciso di riprodurre proprio la pagina con l ‘ incontro tra la ballerina e la pittrice …

Eccola come sempre all ‘ opera

❤❤❤

Annunci

Iole, la nostra amica balena

Oggi ho deciso di creare insieme alla mia piccola Emma  uno scenario marino tridimensionale ispirandoci ad uno dei nostri amati libri “Iole la balena mangia parole” edizioni Grimaudo.

Iole è  una balena molto speciale, si nutre  delle parole di un poeta, che  tutti i giorni passa con la sua barca sopra il profondo mare dove lei vive,recitando poesie . Iole raccoglie tutte le parole scartate dal poeta che arrivano  fino in fondo al mare ,  le basta aprire la bocca per farle diventare sue. Un giorno  l ‘ uomo smette di passare con la sua barca e Iole diventa molto triste ma i suoi amici pescioline le faranno una splendida sorpresa per rallegrarla.

Per il nostro fondale tridimensionale abbiamo usato:

  • Una scatola da scarpe vuota
  • Cartoncini colorati
  • Pennarelli
  • Acquarelli
  • Colla
  • Conchiglie e rametti racolti sulla spiaggia
  • Occhietti pazzerelli
  • Filo bianco

E un piccolo polpo  di stoffa fatto da me 🙂

      Ecco il risultato finale 🙂

      ❤❤❤

      Piccolo pisello

      Il libro che voglio farvi conoscere oggi è Piccolo Pisello  di Zoolibri.

      image

      È  diventato il libro  preferito del momento per Emma. 
      Si tratta della storia di un piccolo pisello che come la maggior parte dei bambini ama  giocare con gli amici

      image

      divertirsi con papà  pisello quando torna da lavoro la sera

      image

      e farsi raccontare storie da mamma pisello prima di addormentarsi

      image

      Ma…

      image

      LE CARAMELLE !
      Ed è  proprio quello che un piccolo pisello deve mangiare tutte le sere per crescere sano e forte

      image

      Piccolo pisello le odia proprio tutte ma si sforzerà per mangiarne almeno cinque cosí da ottenere il dolce promesso da mamma e papà

      image

      Alla fine ecco il tanto  agognato dolce…. gli spinaciiii

      image

      Piccolo pisello li adora e finisce la ciotola in un attimo.

      Questa divertente storia che rovescia la realtà  in modo simpatico forse riuscirà  a convincere qualche bambino a mangiare le tanto odiate verdure  🙂

      Ecco la nostra rappresentazione del libro
      Ho disegnato e ritagliato le caramelle su cartoncini colorati e usando carta velina colorata in alcuni casi.

      image

      image

      image

      Emma si è  divertita ad attaccarle sul foglio e ha disegnato piccolo pisello.

      image

      image

      image

      Poi ha disegnato i piselli che giocano al parco 🙂

      image

      image

      image

      image

      ❤❤❤

      Un pesciolino temerario

      Questa settimana alla biblioteca scolastica è  il turno di Nemo!
      Credo che la maggior parte conosca la storia di questo pesciolino coraggioso e del suo papà  iperprotettivo, una storia Disney fondata su diversi valori fondamentali come la famiglia , l ‘ amicizia, l’amore  e soprattutto l ‘ unione che fa sempre la forza e grazie alla quale si possono superare ostacoli  e barriere.
      Ecco Nemo e il suo papà  Marlin riprodotti della mia piccola Emma.

      image

      image

      image

      image

      ❤❤❤

      Piccoli topini

      Al momento il libro preferito da mia figlia è  “la famiglia topini va a scuola” di Iwamura Kazuo.

      image

      image

      È  semplicemente  la storia di sette topolini che si preparano per il primo giorno di scuola e come tutti i bimbi cercano scuse per non andarci… la loro mamma troverà  un simpatico escamotage per arrivare a scuola in modo divertente evitando…. i serpenti !

      Emma  lo adora e vuole leggerlo tutte le sere. Le illustrazioni sono davvero ben fatte nei minimi dettagli così come negli  altri due libri della stessa autrice che possediamo , “Il bucato della famiglia topini” e  “L’inverno della famiglia topini”. Per completare la saga ci mancherebbe solo “La famiglia topini va al mare” purtroppo il testo risulta  al momento in ristampa e siamo in trepidante attesa… 😜

      Naturalmente la mia piccola ha riprodotto alcune pagine con la sua arte…

      image

      image

      image

      image

      image

      Gli amici del bosco

      Per me fondamentale  insegnare a mia figlia a rispettare  la natura e amare  tutti gli esseri viventi. Per aiutare questo insegnamento cosa c ‘ è  di meglio di un libro i cui protagonisti sono proprio animali del bosco ?
      Non a caso Emma  ha scelto questo alla biblioteca della scuola

      image

      Illustrazioni veramente realistiche e curate nei minimi dettagli, storielle  simpatiche e appassionanti.

      Ecco i capolavori della mia piccolina

      image

      image

      image

      image

      image

      Ideale per imparare divertendosi i nomi di alcuni animali

      image

      image