Iole, la nostra amica balena

Oggi ho deciso di creare insieme alla mia piccola Emma  uno scenario marino tridimensionale ispirandoci ad uno dei nostri amati libri “Iole la balena mangia parole” edizioni Grimaudo.

Iole è  una balena molto speciale, si nutre  delle parole di un poeta, che  tutti i giorni passa con la sua barca sopra il profondo mare dove lei vive,recitando poesie . Iole raccoglie tutte le parole scartate dal poeta che arrivano  fino in fondo al mare ,  le basta aprire la bocca per farle diventare sue. Un giorno  l ‘ uomo smette di passare con la sua barca e Iole diventa molto triste ma i suoi amici pescioline le faranno una splendida sorpresa per rallegrarla.

Per il nostro fondale tridimensionale abbiamo usato:

  • Una scatola da scarpe vuota
  • Cartoncini colorati
  • Pennarelli
  • Acquarelli
  • Colla
  • Conchiglie e rametti racolti sulla spiaggia
  • Occhietti pazzerelli
  • Filo bianco

E un piccolo polpo  di stoffa fatto da me 🙂

      Ecco il risultato finale 🙂

      ❤❤❤

      Annunci

      Rispondi

      Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

      Logo WordPress.com

      Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

      Foto Twitter

      Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

      Foto di Facebook

      Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

      Google+ photo

      Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

      Connessione a %s...